Wednesday, 18 November 2015

Zuppa di cavolfiore

E Autunno fu.
E' una settimana che non vediamo il sole perchè siamo costantemente avvolti dalla nebbia.
Quella nebbia che non ti lascia minimamente vedere a più di 5 metri.
Un muro.
Oggi è il primo giorno in cui non c'è nebbia, ma il cielo è grigio e il sole non ha la minima intenzione di fare capolino dalle nuvole.
Fa freddo ed è particolarmente umido, i campi intorno a casa sono avvolti da una leggera foschia perenne vicino al suolo. Per fortuna il nostro meraviglioso orto continua a rifornirci di verdura fresca. Stamattina ho visto che i cavolfiori erano ormai pronti quindi...perchè non fare una bella zuppa?
Una di quelle belle minestre calde, confortanti da mangiare davanti al caminetto acceso, sane e nutrienti.
Un salto veloce per prendere nel magazzino delle patate (che abbiamo colto all'inizio dell'estate e che conserviamo in cassette di legno in un ambiente ventilato e assolutamente non umido), un porro e via..


ZUPPA DI CAVOLFIORE


Ingredienti per 2 persone:


1/2 cavolfiore bianco grande o uno piccolo
2 patate medie
1/2 porro
olio evo
sale
pepe
maggiorana
acqua


Mettete in una pentola alta un giro d'olio. Affettate il porro a rondelle, le patate a cubi grossolani. Pulite il cavolfiore e tagliatelo a cimette, poi dividete queste ultime a metà.
Aggiungete la verdura nella pentola e fate colorire per circa 3 minuti mescolando frequentemente.
Incorporate l'acqua, più o meno 500 ml per due persone, mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti.
Con una forchetta provate a pungere le verdure per vedere se sono tenere.
A questo punto trasferite la zuppa in un blender e frullate.
Deve risultare una crema liscia, senza grumi.
Impiattate e spolverate con qualche fogliolina di maggiorana e con del pepe nero.
Servite a piacere con una fetta di pane di segale.



 

2 comments:

  1. Anche da noi è venuto così freddo che me la mangerei adesso! Perfino la neve sulle nostre montagne. Buona domenica :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Il freddo polare è arrivato anche qui ieri..mi sa che inizia il periodo delle zuppe! Baci

      Delete