Friday, 15 April 2016

LA torta di mele

Come volevasi dimostrare ieri è stata una giornata fredda e piovosa.
Dopo una notte di tuoni, lampi e pioggia incessante, il giorno si è presentato con una mattina uggiosa, umida.
Visto le premesse mi sono data da fare in cucina per preparare qualcosa di delizioso per la cena della sera, e magari un dolcetto per viziarci con le colazioni del weekend.
Verso le due, un sole pallido e poco convinto ha tentato di fare capolino dalle nuovole.
Dopo nemmeno mezz'ora, si è levato un vento freddo e i tuoni hanno cominciato a farsi sentire in lontananza , in seguito, sempre più vicini. Poi, la pioggia. Di quelle forti, battenti, tipiche dei temporali estivi.
Quale momento migliore, per gustarsi come merenda, una fetta di torta di mele preparata con amore?
Dovete sapere che la torta di mele è in assoluto il mio dolce preferito.
Non so dire esattamente il perchè, ma trovo che sia perfetta nella sua semplicità: mai troppo pretenziosa, con la giusta dose di dolcezza per donare pace anche all'animo più inquieto, ha il dono di infondere sicurezza.
In questi anni ho letto molte ricette diverse sulle torte di mele: piccole tortine monoporzione, ricche crostate, torte della nonna con il guscio di sfoglia sopra, dolci troppo speziati o troppo poco soffici.
Nessuna di quelle che provavo mi dava quella sensazione che cercavo..
Poi ho provato a mixare tra loro alcune delle ricette che mi erano piaciute di più, et voilà, magicamente LA torta di mele perfetta.
Cercate di farla con i migliori ingredienti che riuscite a trovare: soprattutto uova, latte e burro.



LA TORTA DI MELE


Ingredienti per una tortiera di 24 cm di diametro:


150 gr di farina
150 gr di farina di riso
250 ml di latte intero bio
70 gr di burro di malga o di ottima qualità
3 uova bio
200 gr di zucchero di canna + extra per decorare la superficie
3 mele bio
1 limone bio (scorza grattuggiata)
1 bustina di lievito per dolci

zucchero a velo (facoltativo)


1. Fate fondere il burro in un pentolino e lasciate raffreddare
2. Montate a nastro i tuorli con lo zucchero per circa 7 minuti.
3. Montate gli albumi a parte e incorporateli delicatamente ai tuorli con una spatola.
4. Aggiungete poco alla volta il lievito e la farina di riso: incorporate il latte che dovrà essere a temperatura ambiente.
5. Aggiungete ora la farina restante e continuate a mescolare sempre dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
6. Incorporate il burro e la scorza del limone.
7. Affettate le mele e tagliatele in 4 pezzi ciascuna. Prendetene 8 pezzi e tagliateli a dadini. Incorporateli nell'impasto mescolando bene.
8. Imburrate e infarinate una tortiera e versatevi il composto, livellatelo bene.
9. Prendete i restanti 4 pezzi di mela, tagliateli a spicchi molto sottili e regolari e ricoprite tutta la superficie della torta creando una decorazione.
10. Spolverizzate la superficie con dello zucchero di canna.
11. Infornate a 180° per circa 50 minuti, fate la prova dello stecchino in centro per vedere se è cotta alla perfezione.
12. Servitela a piacere cosparsa di zucchero a velo : con un bicchiere di latte intero per una meravigliosa colazione o con una tazza di thè per una dolce merenda.













3 comments:

  1. Che voglia ne avrei proprio adesso! E avrei anche tutti gli ingredienti...ma devo resistere alla tentazione...o IL vestito non mi entra! :(

    ReplyDelete
    Replies
    1. Magari una fettina la mattina a colazione..
      Sarai una sposa bellissima :*

      Delete
  2. Le torte di mele sono rassicuranti... Questa dev'essere deliziosa! E, devo ammettere, in questa giornata di aprile-che-sa-di-ottobre, sarebbe perfetta da sfornare :-)

    ReplyDelete